Cookie 
Questo sito utilizza cookie analitici di terze parti per analizzare la Tua navigazione del sito, cookie di profilazione di terze parti per tracciare la Tua navigazione ed inviarti pubblicità in linea con le Tue preferenze e cookie sociali di terze parti per permetterti di interagire con i social network. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie clicca qui
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Home
  • Archivio
  • Archivio 2012/13
  • News
  • Valdegamberi (Futuro Popolare): " Bene le dichiarazioni di Salvini su Referendum per autodeterminazione. Ma attenti alla politica double face della Lega"

Valdegamberi (Futuro Popolare): " Bene le dichiarazioni di Salvini su Referendum per autodeterminazione. Ma attenti alla politica double face della Lega"

SalviniValdegamberi, presentatore del disegno di legge 342 che prevede la realizzazione di un referendum consultivo sull'autodeterminazione dei veneti esprime apprezzamento per la posizione di Salvini. "La Lega, si esprima finalmente senza ambiguita' sul referendum chiarendo una volta per tutte perche' il referendum non sia solo un alibi per recuperare consenso tra i suoi elettori. Il tema dev'essere trasversale tra le forze politiche venete e non c'e' diritto di esclusiva da parte di nessun partito". La credibilita' di Salvini rischia di venir meno quando, tuttavia, dichiara che la sua posizione e' conciliabile con quella del proprio segretario regionale che piu' volte si e' espresso con scetticismo sul referendum, preferendo il progetto "Tosi per l'Italia intera". Spero che la Lega non sposi la formula del "sono come tu mi vuoi", nel dire tutto e il contrario di tutto, a seconda della platea". E' scaduto il tempo per l'uso demagogico di slogan, di cui la Lega e' maestra. Ora mi aspetto fatti, non parole: entro il mese di Gennaio Zaia porti la 342 in Consiglio Regionale."

Stefano Valdegamberi
Presidente Futuro Popolare