Cookie 
Questo sito utilizza cookie analitici di terze parti per analizzare la Tua navigazione del sito, cookie di profilazione di terze parti per tracciare la Tua navigazione ed inviarti pubblicità in linea con le Tue preferenze e cookie sociali di terze parti per permetterti di interagire con i social network. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie clicca qui
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

  • Home
  • Archivio
  • Archivio 2012/13
  • News
  • VALDEGAMBERI: “L'AUTOSTRADA E' DA QUASI UN DECENNIO GESTITA SOLO DA LEGHISTI. TOSI GETTI LA MASCHERA E NON CERCHI DI SCARICARE LE SUE COLPE SU ALTRI”

VALDEGAMBERI: “L'AUTOSTRADA E' DA QUASI UN DECENNIO GESTITA SOLO DA LEGHISTI. TOSI GETTI LA MASCHERA E NON CERCHI DI SCARICARE LE SUE COLPE SU ALTRI”

“Evidentemente i rincari dei pedaggi autautostrada bs pdostradali della Brescia-Padova sono dovuti a problemi gestionali che trovano la loro origine negli usi tramandati dai Dogi, se non addirittura agli sprechi che attuavano gli antichi Veneti”. Così Stefano Valdegamberi, consigliere regionale presidente di Futuro Popolare, commenta le affermazioni di Flavio Tosi che, in veste di presidente della società autostradale, ha spiegato che i rincari erano inevitabili perché volti a coprire anche sprechi del passato. “Incredibile – continua Valdegamberi – visto che da quasi un decennio a comandare in autostrada è la Lega, prima con la Dal Lago, poi con Schneck ed ora con Tosi. Persone che si sono autonominate e che hanno fatto il bello ed il cattivo tempo, attuando una gestione i cui risultati catastrofici li stiamo vedendo ora. Tosi non provi a scaricare le colpe su altri - ad esempio tirando in ballo miei presunti amici in maniera impropria, visto che io non ho mai nominato nessuno in autostrada – ma abbia almeno una volta il coraggio di gettare la maschera e di dire le cose come sono. Ovvero che lui ed i suoi compagni di partito hanno creato una situazione tale che solo facendo pagare di più gli utenti riescono a tenere in qualche modo in equilibrio il bilancio. Se è buona gestione questa... I problemi degli sprechi d'altronde erano già emersi quando tre anni fa mi ero opposto in veste di consigliere comunale di opposizione alla proposta della sua maggioranza di usare i soldi dell'Imu dei veronesi per tappare i buchi dell'autostrada. Basta, quindi, con le prese in giro!”

 

Stefano Valdegamberi
Presidente Futuro Popolare