Cookie 
Questo sito utilizza cookie analitici di terze parti per analizzare la Tua navigazione del sito, cookie di profilazione di terze parti per tracciare la Tua navigazione ed inviarti pubblicità in linea con le Tue preferenze e cookie sociali di terze parti per permetterti di interagire con i social network. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie clicca qui
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Comunicato Stampa

Stampa

Stefano Valdegamberi

Futuro Popolare


Valdegamberi (Lista Zaia): "Le promesse elettoralistiche sui ticket, Tosi avrebbe dovute attuarle finche' gestiva la sanita'. Perche' non lo ha fatto? Cominci a dare il buon esempio con la riduzione delle tasse comunali esageratamente alte!"
 

In campagna elettorale e' facile promettere cio' che non si e' voluto (o potuto) fare in tanti anni di governo. Credo che comunque ci sia un limite per la decenza. Le sparate tosiane sui ticket sanitari superano questi limiti, soprattutto quando queste escono dalla bocca di chi direttamente o indirettamente ha governato la sanita' veneta per 10 anni e la cui ex moglie era ai vertici dell'assessorato! Tosi sa benissimo che i ticket del Veneto non sono della Regione ma bensi' imposti dall'attuale suo amico Renzi! La Regione, pur avendone facolta', non ha applicato alcun ticket aggiuntivo per cui Tosi non potra' azzerare' alcunche' in quanto e' gia' azzerato! Se vuole essere credibile da subito nelle sue dichiarazioni elettoralistiche abbassi le tasse in comune a Verona, visto che le ha portate ai massimi livelli per pagare la pletora di dirigenti e incaricati esterni assunti senza che ce ne fosse bisogno. Dia da subito un segnale in tal senso che sarebbe piu' credibile delle promesse di pinocchio alla povera gente nei mercati veronesi!
 
Stefano Valdegamberi
 


www.valdegamberi.it | Facebook | Twitter